Andrea Bocelli

A volte il cor s'inerpica
In far di fantasia
Tenendo ogn'or la mente
In sua balia
Sappiate che di Voi oramai
Del Vostro viso
Gią mi prese malattia

Sužaidė: 0

A che serve piangere
Rinunciare a vivere
Resta qua se ti va
Non pensare abbracciami
Lasciami sognare
La tua pele morbida
Voglio accarezzare

Sužaidė: 1

Qui dove il mare luccica,
e tira forte il vento
sulla vecchia terrazza
davanti al golfo di Surriento
un uomo abbraccia una ragazza
dopo che aveva pianto

Sužaidė: 0

Di quella pira l'orrendo foco
tutte le fibre m'arse, avvampņ!
Empi, spegnetela, o ch'io fra poco
col sangue vostro la spegnerņ!

Sužaidė: 2

Solo come fosse un`abitudine
Passo fuori al bar anche stasera
C`e nell`aria un`eco che solletica
Una voce che non sembra nuova
E anche se vicina ti nascondi sai perche

Sužaidė: 0

Non so cosa sia la fedeltą,
la ragione del mio canto
che resistere non puņ
ad un cosi dolce pianto
che mutņ l'amore mio.

Sužaidė: 0

La donna č mobile
qual piuma al vento,
muta d'accento
e di pensiero.
Sempre un amabile
leggiadro viso,
in pianto o in riso,
č mensognero.

Sužaidė: 1

Questa mia canzone
Inno dell’amore
Te la canto adesso
Con il mio dolor
Cosģ forte, cosģ grande
che mi trafigge il cuor.

Sužaidė: 6

Sentir em nós
Sentir em nós
Uma razćo
Para nćo ficarmos sós
E nesse abraēo forte
Sentir o mar,
Na nossa voz,
Chorar como quem sonha

Sužaidė: 0

Io conosco la tua strada,
ogni passo che farai,
le tue ansie chiuse e i vuoti,
sassi che allontanerai
senza mai pensare che
come roccia io ritorno in te...

Sužaidė: 3

lo vorrei
liberarti domattina
e vorrei
vederti volare
sui nevai come prima

Sužaidė: 1

Va ti aspetterņ
Il fiore nel giardino segna il tempo
Qui disegnerņ il giorno poi del tuo ritorno
Sei cosģ sicura del mio amore
Da portarlo via con te

Sužaidė: 0

Quando sono solo
sogno all’orizzonte
e mancan le parole,
Si lo so che non c’č luce
in una stanza quando manca il sole,
se non ci sei tu con me, con me.

Sužaidė: 0

Quanto tempo č
Che ho scelto te
Quanta la strada
Dietro a noi
E oramai sarņ
Parte di te
Mi sento
Come una goccia
Nel mare tuo

Sužaidė: 0

Vivo ricopiando yesreday
e sono sempre in mezzo ai guai
Vivo e ti domando cosa sei,
ma, specchio non parli mai
Io che non potró mai creare niente

Sužaidė: 0

Vivo per lei da quando sai
la prima volta l'ho incontrata
non mi ricordo come ma
mi č entrata dentro e c'č restata

Sužaidė: 0

Werther chante une romance pleine de
tristesse sur des vers d`Ossian qu`il avait
autrefois traduit avec Charlotte, l`objet de
son adoration.

Sužaidė: 0